SCS - Scienza Comunicazione Società

La scuola per ricercatori visibili

Quando e Dove Dal 4 al 9 settembre 2016 presso l'Hotel Santa Maria - La Morra (CN) Protagonisti Dottorandi, Ricercatori Tipologia di progetto Scuola di formazione


SCARICA

LA LOCANDINA
IL CV&ABSTRACT BOOKLET
IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI SOCIALI


Partecipanti 40 dottorandi e giovani ricercatori di tutta Italia

Altre Edizioni

Un corso di formazione per dottorandi di tutte le discipline per acquisire gli strumenti pratici e teorici per coinvolgere il pubblico e diffondere la cultura scientifica.

FORMAT

Studenti di dottorato, giovani ricercatori ed esperti di aree disciplinari molto differenti provenienti da tutta Italia si ritrovano in Piemonte per una settimana di formazione intensiva. Seminari, lezioni, dibattiti, laboratori coinvolgono professionisti della comunicazione, giornalisti scientifici e docenti universitari che si confrontano sui vari temi discussi.

I laboratori in particolare, mettono alla prova, in maniera sperimentale e interattiva, i dottorandi e i ricercatori con le diverse tecniche di comunicazione della scienza: dalle più tradizionali come la radio alle forme emergenti di comunicazione sul web. Il dialogo trasversale alle discipline rappresenta l’elemento caratterizzante della scuola e offre un’occasione unica di confronto critico, tanto più preziosa nell’ambito di un percorso universitario specialistico come quello del dottorato.

Dal 2012 la SCS si svolge in un consolidato formato residenziale che favorisce scambi informali e collaborazioni tra i partecipanti stessi e con i docenti.


TEMI

La Scuola è un'importante occasione per riflettere sulle complesse dinamiche tra scienza e società, acquisire maggiore consapevolezza nei confronti dell’opinione pubblica e prepararsi alla Terza Missione delle Università e dei Centri di Ricerca. Ogni edizione è dedicata a temi differenti ed entra nel vivo di problematiche attuali, dibattute e controverse. "Il ricercatore visibile. Dati, fatti e opinioni: come affrontare il dibattito pubblico" è il titolo della decima edizione. Ci siamo interrogati su come viene percepita la ricerca dalle istituzioni e dalla comunità, quindi come viene valutata e finanziata e quali sono le conseguenze dell'incultura scientifica, tra l’analisi di casi di cattiva informazione e riflessioni su quale sia la "ricetta" per una buona comunicazione scientifica.

I pomeriggi saranno dedicati agli strumenti pratici per la comunicazione della scienza. In particolare i laboratori si concentreranno sulla dissemination dei progetti europei, sulla scrittura e sul public speaking.


Comitato scientifico

Enzo Barone, Luca Bonfanti, Paola Borgna, Gabriele Ricchiardi, Isabella Susa.


La SCS2016 è un progetto realizzato da Agorà Scienza nell'ambito del Sistema Scienza Piemonte con il sostegno della Compagnia di San Paolo. Media partner: Le Scienze.


  • ISTRUZIONI

    ISCRIZIONI

    Il numero di partecipanti è limitato a 40. Viene effettuata una selezione basata sulle informazioni richieste sul form di iscrizione (curriculum scientifico, esperienze di divulgazione, motivazione).

    È possibile l’iscrizione anche per un piccolo gruppo di giornalisti e divulgatori scientifici, operatori museali, personale amministrativo degli uffici comunicazione/trasferimento tecnologico/progetti europei degli Atenei o Centri di Ricerca.


    RESIDENZA SCUOLA SCS2016

    La SCS 2016 sarà ospitata presso l’Hotel Santa Maria a La Morra, in provincia di Cuneo. La quota di iscrizione comprende il pernottamento dal 4 al 9 settembre (notti dal 4 all'8 settembre) e tutti i pasti.

    I partecipanti selezionati per la scuola SCS2016 risiederanno in camere doppie o triple. C’è a disposizione un numero limitato di camere singole: chi volesse pernottare in una singola, per qualsiasi ragione, è invitato a comunicarcelo (il supplemento di 30 euro a notte sarebbe a proprio carico e da pagare direttamente alla reception dell’hotel).

    La colazione potrà essere consumata nella stessa struttura.


    COME RAGGIUNGERE LA SEDE DELLA SCS2016

    Scarica qui il file con tutte le informazioni logistiche.


    ISTRUZIONI PER IL PAGAMENTO

    La quota di iscrizione è di 300 euro e comprende vitto, alloggio e partecipazione agli eventi sociali.

    Il pagamento può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

    1) Se paga privatamente dall’Italia: IBAN IT65D0306909217100000460187

    2) Se paga privatamente dall’estero: IBAN IT65D0306909217100000460187 - BIC BCITITMM

    intestato a:

    Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Fisica (per Centro Interuniversitario Agorà Scienza)

    Via Pietro Giuria 1, 10125 Torino

    e inserire nella causale: “Nome Cognome pagamento per iscrizione scuola estiva SCS2016”.

    3) Se paga il suo Dipartimento/Centro di Ricerca pubblico:

    n. conto di contabilità speciale: 0037135

    intestato a:

    Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Fisica (per Centro Interuniversitario Agorà Scienza)

    Via Pietro Giuria 1, 10125 Torino

    indicare nella causale il codice D206 e l’oggetto: “Nome Cognome pagamento per iscrizione scuola estiva SCS2016”.

    NB: Nella mail da inviare con la ricevuta del pagamento (ad agorascienza@unito.it), si ricorda di scrivere i dati del mittente del bonifico che serviranno al Centro per compilare la nota di debito. Nei casi 1 e 2: Nome, Cognome, CF, Indirizzo di residenza. Nel caso 3: denominazione dell’ente, indirizzo, CF e P.IVA.


  • PROGRAMMA E MATERIALI

    Scuola SCS 2016

    Il ricercatore visibile

    Dati, fatti e opinioni: come affrontare il dibattito pubblico

    4-9 settembre 2016, La Morra (CN)

    SCARICA IN FORMATO PDF


    Domenica 4 settembre

    Arrivo e registrazione

    Conferenza serale: Verso i 50 anni di Le Scienze: dalla battaglia di Felice Ippolito alle nuove sfide del digitale

    Marco Cattaneo dialoga con Pietro Greco


    Lunedì 5 Settembre

    Quanto “vale” la ricerca? Dietro le quinte della valutazione e dei finanziamenti

    Pietro Greco (giornalista scientifico)

    Luigi Nicolais (Università di Napoli Federico II) scarica la presentazione

    Sergio Benedetto (ANVUR) scarica la presentazione

    Modera Marco Cattaneo (Le Scienze)


    pomeriggio

    Dissemination dei progetti europei / Esercitazione a cura di Tommaso Castellani (IRPPS) scarica la presentazione


    Martedì 6 Settembre

    Coinvolgere per sostenere. Le potenzialità della citizen science e del crowdfunding

    Simone Branchini (Università di Bologna e progetto STE) scarica la presentazione

    Michael Doser (CERN)

    Alberto Anfossi (Compagnia di San Paolo)

    Modera Andrea De Bortoli (Centro Interuniversitario Agorà Scienza)


    pomeriggio

    Scrivere di scienza per diversi pubblici / Esercitazione a cura di Pino Donghi (Et Caetera consulting srl)


    Mercoledì 7 Settembre

    Dalla parte del pubblico: come la società percepisce la scienza

    Daniela Ovadia (Università di Pavia e giornalista scientifica)

    Gilberto Corbellini (Sapienza - Università di Roma)

    Andrea Cerroni (Università di Milano-Bicocca) scarica la presentazione

    Modera Pino Donghi (Et Caetera consulting srl)


    pomeriggio

    Escursione in collina: Uva e OGM, un improbabile incontro / Lezione tra le vigne di Andrea Schubert, Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Università di Torino

    Visita al WIMU - Wine Museum di Barolo

    Cena sociale in cantina


    Giovedì 8 settembre

    I danni dell’incultura scientifica: dai vaccini agli OGM

    Pietro Greco (giornalista scientifico)

    Roberto Burioni (Università Vita-Salute San Raffaele)

    Beatrice Mautino (giornalista scientifica)

    Modera Daniela Ovadia (giornalista scientifica)


    pomeriggio

    Public speaking / Esercitazione a cura di Leonardo Alfonsi e Massimiliano Trevisan (Psiquadro, FameLab Italia)


    Venerdì 9 settembre

    Storytelling o Datareporting? La giusta ricetta per una buona comunicazione della scienza

    Elisabetta Tola (Google News Lab)

    Rossella Panarese (Radio3Scienza)

    Modera Piero Bianucci (giornalista scientifico) scarica la presentazione


Ti potrebbero interessare anche

L'avventura della ricerca

Mostre, incontri e visite guidate all'insegna dell'esplorazione!

FRidA - Forum della Ricerca di…

Il portale della ricerca e del public engagement dell'Università di…

Notte Europea dei Ricercatori

Scienziati e cittadini si incontrano nelle piazze d'Europa!

MIDAS

Masterclass in Innovazione Didattica Applicata alle Scienze